Tel +39 095 44 74 66

0
Chiama
Dove Siamo
Cos'è l'Auto Tracking?
L'Auto tracking è una tecnologia esclusiva delle telecamere PTZ. Quando viene infranta una regola IVS, la telecamera ruota orizzontalmente, verticalmente e zooma per mantenere il target in movimento al centro dello schermo. Grazie agli algoritmi AI integrati, il dispositivo può prevedere direzione e velocità di un target, così da poterne tracciare costantemente gli spostamenti.
Auto Tracking 3.0
Il nuovo Auto Tracking 3.0 offre molteplici upgrade di tecnologie AI basate su algoritmi 2.0. Le performance di tracciamento sono state ulteriormente potenziate in ogni area:
CHI
4 tipi di target
Attraverso l'analisi accurata di un gran numero di immagini dei target, la nuova versione di Auto Tracking 3.0 non garantisce solamente un tracciamento ottimizzato di persone e veicoli ma, tramite un firmware customizzato, anche di velivoli e imbarcazioni.
COSA
Dettagli nitidi
Auto Tracking 3.0 adotta diverse tecnologie che permettono al personale di sicurezza di controllare se il target stia compiendo attività pericolose durante l'intero processo di tracciamento.
Messa a fuoco fluida
La tecnologia PFA 3.0 integra perfettamente algoritmi intelligenti con algoritmi di focusing che ottimizzano la messa a fuoco durante i processi di tracciamento e cattura rendendola estremamente fluida.
Zoom preciso
L'algoritmo adattivo di posizione unisce tecnologie di rilevamento basate su deep learning e tecnologie di localizzazione 3D per mantenere il target sempre al centro dell'immagine con le proporzioni corrette.
Fast Moving Tracking
L'algoritmo adattivo di velocità regola rotazione, zoom ed esposizione dell'immagine della PTZ  in relazione al target, garantendo la fluidità del tracciamento anche nel caso di veicoli in transito a velocità elevata.
DOVE
Tracking preciso
La telecamera PTZ può tracciare i movimenti completi del target entro l'area di monitoraggio:
in questo modo il personale di sicurezza è sempre consapevole di dove si trovi il target.
Tracciamento a lunga distanza
La nuova tecnologia DPT è in grado di calcolare i frame del target da tracciare con maggiore precisione. Questo significa poter tracciare target di dimensioni ridotte a una distanza maggiore: in condizioni ideali, il tracciamento può avvenire anche a 1.500 metri.
Filtraggio interferenze
L'algoritmo di filtraggio delle interferenze stima con elevata precisione direzione e velocità del target in base alle caratteristiche del vettore di movimento per poterlo tracciare continuamente anche in scene con occlusioni, incroci, cambiamenti di luce, ecc...
Applicazione: Tracking PTZ con collegamento allarme
· Punti critici
1. Il sensore di allarme non registra video e non fornisce immagini specifiche della scena.
2. Il personale di sicurezza deve recarsi sul posto per verificare la situazione.
· Soluzione
Una telecamera PTZ collegata con il sensore di allarme può riprendere immagini e tracciare i target presenti in loco.
· Vantaggi
1. Una singola telecamera PTZ può essere collegata a sensori di allarme multipli e fornire immagini sulla posizione dell'allarme.
2. Riduzione del carico di lavoro del personale di sicurezza e ottimizzazione delle risorse.
Emmè Web Agency